21
09
2017

MICHELA CONQUISTA IL MEZZO IRONMAN!

Eccomi qua. Dopo la grande impresa di domenica.

A qualcuno verrà da ridere, ma per me un mezzo ironman è stata un impresa mitica, considerando anche che alla partenza le mie condizioni fisiche non fossero al top. Purtroppo non ci hanno fatto fare il nuoto per il mare mosso e mi girano un po’ per questa cosa, ma ho pur sempre fatto 90 km di bici ondulata (e se becco quello che mi ha detto che il percorso non è impegnativo le prende) e smontata ho fatto una mezza maratona, non sempre piatta. Ho chiuso la corsa in 2 h e 40′, che visti anche i tempi dei miei compagni del fumane triathlon, per me è un discreto tempo.

Bella esperienza, anche se mi toccherà farne un altro, perché senza il nuoto non posso bullarmi di essere una finisher 😬.

A due gg di distanza, devo dire che a livello muscolare non mi sento particolarmente provata, e la cosa mi stupisce, in positivo si intende. La stanchezza però si fa ancora sentire, ma non è certo stata una passeggiata di salute 😜.

La settimana prima ho rispettato una settimana di scarico:
– lunedì: osteopata
– martedì: nuoto
– mercoledì: riscaldamento + 10* 600 mt (tutti rigorosamente sotto i 3′ 😃)
– giovedì; happy Hour con il Verona marathon team, una bella corsetta di 5 km per le vie del centro.

Ieri ho risposato, oggi altra seduta di Osteopata che mi ha vivamente consigliato, almeno per oggi, di continuare con il risposo e di non fare allenamenti. Mi sento di darle ragione. Meglio un buon risposo che un cattivo allenamento, no????